Diritti

Razzisti senza logica

Ma che paese è quello in cui è una notizia una frase come “non tutti gli immigrati sono delinquenti“? È come dire non tutti gli alberi sono sempreverdi, oppure non tutti i bambini sono biondi, o non tutte le donne sono stupide (questa ancora si sente di tanto in tanto). Ossia sono frasi completamente prive di senso logico in quanto assolutamente e lapalissianamente ovvie. E infatti, quello che più stupisce le anime belle come me ogni volta che un nuovo ‘mostro immigrato’ fa capolino sulle prime pagine dei giornali è la completa assenza di argomenti razionali e di passaggi logici nelle posizioni dei razzisti di turno. A Lamezia Terme la Questura ha “sconsigliato” alla comunità marocchina di partecipare ai funerali dei 7 ciclisti ammazzati da un pirata della strada. Perché? Perché il pirata della strada era marocchino. E che c’entra?, si domandano le anime belle. Assolutamente nulla, ma appunto la logica e la razionalità hanno da tempo lasciato campo libero alle urla sbraitanti e senza senso.
Poi ‘immigrati’: ma, che categoria è quella di ‘immigrato’? Non può certo inidividuare una tipologia umana, né tantomeno morale o penale. Immigrato è semplicemente uno che arriva da un altro paese. Stop. Ci dice qualcosa questo sulla sua personalità? sulla sua condotta morale? sulla sua onestà? Assolutamente nulla. Ci può dire qualcosa – il più delle volte – sul suo coraggio e suoi suoi sogni. Molto invece, questo sì, ci possono dire le condizioni in cui molti immigrati (non l’immigrato come categoria ontologica) si trovano (sono costretti) a vivere, condizioni che spesso cosituiscono un brodo di coltura ideale per scelte fuori dalla legge. O che ti pongono esse stesse direttamente fuori legge, vedi il reato di clandestinità. Ma questa è un’altra storia.

2 Commenti

  • A volte immagino il dialogo fra due Marziani che stanno osservando la Terra in cui uno dica all’altro: “guarda che bella la Terra …! quanta acqua, quanti fiori, quante montagne … e pianure … e deserti … e quanti animali …! che strano però … solo una specie stramba con due gambe lunghe lunghe odia e fa male a se stessa …!!!

  • Leonbaldo, siamo un po' qualunquisti eh. Ché li altri animali son tutti baci & abbracci tra di loro ? Ciò non è una scusante per l'essere umano, sia chiaro, ma essere violenti e far male al proprio simile non è qualità solo umana.

Clicca qui per lasciare un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla newsletter di animabella

Subscribe

* indicates required

Seguimi sui social

Chi sono

Sono redattrice di "MicroMega" e collaboratrice del portale europeo "Newsmavens.com". Ho studiato filosofia e ho scritto "Non c'è fede che tenga. Manifesto laico contro il multiculturalismo" (Feltrinelli, 2018); "La Terra è rotonda. Kant, Kelsen e la prospettiva cosmopolitica" (Mimesis edizioni, 2015). Mi occupo principalmente di diritti civili, laicità e femminismo. Vivo e lavoro fra Roma e Francoforte. Per contattarmi potete scrivere a cinziasciuto@animabella.it